Maratona Marziale Italiana WTKA e Nazionale 2016 di Kick Boxing

Tanti gli atleti siciliani selezionati per la Nazionale Italiana WTK anno 2016
23.08.2016 11:48 di Piero Salvo   Vedi letture
Maratona Marziale Italiana WTKA e Nazionale 2016 di Kick Boxing

E’ stata ufficializzata la Nazionale Italiana WTK anno 2016. Per la Sicilia coordinata dal

Responsabile Regionale Maestro Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan) è un grande successo in

termini di atleti selezionati, poiché sono ben venti i siciliani (su un totale di 90 atleti di tutte le

regioni della penisola) che indosseranno le divise della nazionale per rappresentare l’Italia ai

prossimi Campionati Mondiali Unificati, a cui hanno aderito (ad oggi) quasi 50 Federazioni

Internazionali dai cinque continenti. Per la città di Trapani una doppia soddisfazione poiché l’ASD

Team Sicilia, diretta dallo stesso Cesare Belluardo, ha avuto selezionati ben due atleti. I nuovi

“Azzurri” della Kick Boxing trapanese sono Noemi Romano e per la seconda volta con la divisa

nazionale Davide Belluardo (figlio dello stesso Maestro e nazionale 2014). I due atleti partiranno

alla volta dei Mondiali con altri tre compagni di palestra sempre allievi del Maestro Belluardo, che

sono Anna Cipolla, Rosario Di Stefano e Samuele Andolina qualificati ai Nazionali 2015. Questo

avverrà poiché i prossimi Mondiali Unificati che torneranno nella sede storica di Marina di Carrara

(dopo l’edizione passata a Benidorm in Spagna), ospiteranno ben due nazionali WTKA, cioè quella

uscita dopo la lunga selezione a Napoli nel maggio del 2015 e successivamente a Rimini nello

scorso giugno del 2016.

Determinante per la qualificazione, il punteggio acquisito durante la Maratona Italiana WTKA di

nove tappe che si svolge in tutto il territorio nazionale ogni anno. Gli atleti del Team Sicilia hanno

partecipato alle tre tappe del girone sud che si sono svolte a Catanzaro, Messina ed Alcamo,

quest’ultima su organizzazione dello stesso Maestro Belluardo, che da ben tre edizioni è la

manifestazione di arti marziali che può vantare il più grande numero di partecipanti nella nostra

regione ed anche nello stesso girone di appartenenza.

Gli atleti convocati si riuniranno per un collegiale a loro riservato a Napoli, nel mese di Settembre,

dove riceveranno l’investitura ufficiale, il diploma e la prestigiosa divisa della Nazionale.