Premiazione atleti del Team Sicilia, alla manifestazione “Kick Boxing on the Beach”

Chiusa la stagione del Team Sicilia
17.08.2016 12:32 di Piero Salvo   Vedi letture
Premiazione atleti del Team Sicilia, alla manifestazione “Kick Boxing on the Beach”

Chiusura della stagione sportiva 2015/2016 per l’asd Team Sicilia di Trapani e per i suoi atleti

agonisti che si sono classificati nel circuito nazionale ed internazionale WTKA. Presso Lidorello

(lungomare Dante Alighieri) si è svolta la premiazione “per meriti sportivi” di quei ragazzi

dell’associazione diretta dal Maestro Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan), che si sono distinti

conquistando uno o più titoli nazionali e/o internazionali della Federazione WTKA ed anche che si

sono classificati nella Maratona Italiana 2016, sempre sotto l’egidia della stessa WTKA. La

qualificazione nella Maratona (divisa in ben 9 tappe) è valida per l’entrata nella Nazionale che

difenderà i colori Italiani ai prossimi Mondiali Unificati di Marina di Carrara, dove sono attesi oltre

5000 atleti, 120 nazioni ed a cui hanno aderito circa 50 Federazioni Internazionali. Gli atleti

premiati sono (nella foto, da sinistra con il Maestro Cesare Belluardo e l’arbitro internazionale

Michele Basciano) Mauro Ambrosini, Roberta Sferlazza, Rosario Di Stefano, Noemi Romano,

Christian Marchese, Melissa Pappalardo, Antonio Bulgarello, Sofia Vitaggio, Davide Belluardo,

Giuseppe Palmeri, Paolo Di Stefano, Elisa Pellegrino, Alessio Belluardo, Irene Marchese, Andrea

Sferlazza e Pietro Daidone. Il Team Sicilia, con i colori della stessa WTKA Sicilia di cui è

Presidente Regionale lo stesso Belluardo, si è esibito in una manifestazione denominata “Kick

Boxing on the Beach”, diretta dal Maestro trapanese, nella quale si sono svolti diversi match nelle

varie specialità di combattimento agonistico della Kick, dal “fight point” (combattimento a punti),

al “continuos fighting” (nelle due versioni in cui è possibile colpire, oppure no, le gambe

dell’avversario), al K-1 nel quale è permesso utilizzare pure le ginocchiate durante l’incontro.

La manifestazione è iniziata con la presentazione degli atleti del Team da parte del Maestro

Belluardo che, con grande orgoglio, ha elencato i traguardi sportivi dei propri agonisti. Tra questi

spiccano i titoli mondiali unificati dei fratelli Belluardo e Cipolla, gli argenti dei fratelli Di Stefano,

di Ambrosini ed Andolina conquistati in Spagna. Il "bis" di vittorie internazionali da parte dei figli

del Maestro in Inghilterra per gli intercontinentali ed infine i titoli Italiani di Rimini per i fratelli

Sferlazza e Belluardo, Noemi Romano, Elisa Pellegrino, Mauro Ambrosini ed Irene Marchese oltre

l'argento di Magaddino.