WINDSURF: i marsalesi Fererico Ferracane e Gaia Busetta campioni italiani della classe Techno 293

17.09.2015 15:55 di Redazione SNT   Vedi letture

 

Conferma dell’elevato livello tecnico della scuola di tavole a vela della Società Canottieri Marsala

Ottimo quarto posto di Benjamin Romeo

 

 Altri due titoli tricolori si aggiungono nel già prestigioso

palmarès della Società Canottieri Marsala. Sono quelli di Federico Ferracane e di Gaia Busetta,

laureatisi campioni italiani della classe Techno 293 di windsurf ai Campionati italiani giovanili di vela

svoltisi a Dervio, sul lago di Como, ed ai quali hanno preso parte oltre 400 atleti.

Il successo dei due ragazzi marsalesi è giunto al termine di quattro giornate di prove condizionate

dalla variabilità delle condizioni climatiche, per via della diversa intensità dei due venti che

abitualmente soffiano sul lago i Como, il Tivano e il Breva, e la pioggia intensa dell’ultima giornata.

L’aver saputo sfruttare a proprio favore tali condizioni ambientali valorizzano ancor di più l’impresa

dei due surfisti lilibetani, ottimamente guidati dai tecnici Valerio Linares e Francesco Busetta.

Federico Ferracane ha vinto il titolo italiano nella categoria più importante della classe Techno

293, la “Under 17”, precedendo nell’ordine Daniele Gallo (Nauticlub Castelfusano) e Michele Ricci

(Stamura Ancona) nonché il compagno di squadra Benjamin Romeo, autore di un ottimo quarto posto.

Gaia Busetta, invece, ha vinto il titolo tricolore della categoria “Under 15”, superando nell’ultima

giornata di regate Aurora De Felici (Lega Navale Civitavecchia) che comandava la classifica al termine

delle prime tre giornate.

Per i due nuovi campioni italiani, premiati al termine della manifestazione dal Direttore tecnico del

settore giovanile della Federvela, l’ex campionessa olimpica Alesssandra Sensini, si apre adesso il

prestigioso scenario delle competizioni internazionali.