Ancora un overtime fatale a Trapani che cede in casa contro Biella

21.01.2018 19:35 di Michele Scandariato  articolo letto 148 volte
Ancora un overtime fatale a Trapani che cede in casa contro Biella

Pallacanestro Trapani – Eurotrend Biella 91-93 d. 1 OT (24-24; 44-40; 63-63; 81-81)

Trapani: Jefferson 9, Bossi 7, Renzi 15, Testa 5, Fontana NE, Guaiana NE, Ganeto 13, Mollura 4, Viglianisi 11, Spizzichini 7, Perry 20, Simic; All. Ducarello

Biella: Ferguson 28, Chiarastella 5, Bowers 10, Uglietti 17, Ambrosetti NE, Pollone L. 8, Pollone M. NE, Wheatle 2, Rattalino, Tessitori 21, Sgobba 2; All. Carrea

Arbitri: Gagno, Radaelli, Chersicla

Vince Biella dopo un overtime al termine di una gara combattutissima decisa solo dai dettagli. Brava Trapani a non mollare mai, anche quando gli ospiti con un immenso Fergusonn (28 pti + 9 assist) sembravano averla vinta nelle battute finali dell’overtime sul + 6. Trapani è risalita fino a -2 sfruttando due palle perse degli avversari ed ha avuto anche il tiro della possibile vittoria con Jefferson allo scadere dell’overtime ma la sua tripla è finita solo sul ferro. Proprio le cattive percentuali al tiro del play americano di Trapani (2/10) hanno pesato sulla sconfitta dei granata che invece hanno avuto nell’altro colored, Jessy Perry (20 pti + 8 rimbalzi), il protagonista in positivo mentre, tra gli ospiti, da segnalare la prova monstre di Tessitori autore di una doppia doppia con 21 punti e 13 rimbalzi. Alla fine dei tempi regolamentari era stata invece Biella a sbagliare proprio con Fergusonn allo scadere il canestro della possibile vittoria dopo che Perry dalla lunetta aveva segnato solo 1 dei due liberi a disposizione.  Una partita rocambolesca, dunque, che è rimasta sempre sul filo dell’equilibrio fino al concitato epilogo finale. Trapani che incassa la sua terza sconfitta consecutiva, la seconda all’overtime, perdendo contatto dalle prime posizioni della classifica.