Ducarello: "Biella è una formazione molto forte"

Le dichiarazioni pre-gara del coach della Pallacanestro Trapani Ugo Ducarello
 di Michele Scandariato  articolo letto 42 volte
Fonte: pallacanestrotrapani.com
Ducarello: "Biella è una formazione molto forte"

“Quella di domani sarà una partita importante per entrambe le squadre. Biella è una formazione molto forte; hanno due stranieri come Bowers, che ha grande esperienza, e soprattutto Ferguson, che da 3 anni gioca a Biella e in questa stagione è il miglio realizzatore del girone. A questi due giocatori va aggiunto un pacchetto di italiani esperti e di talento come Tessitori, Chiarastella e Uglietti. Loro sono in forma, sono reduci da una vittoria straripante contro Cagliari ed arriveranno a Trapani con l’idea di spaccare la classifica. Statisticamente se noi subiamo più di 80 punti rischiamo di perdere la partita e così è stato sia contro Cagliari che contro Treviglio. Sono state due sconfitte differenti, contro Treviglio abbiamo avuto una buona reazione ed abbiamo perso per un episodio. Questa settimana la squadra ha lavorato molto bene, con buona attitudine, nonostante qualche giocatore non stia benissimo. Ultimamente è vero che abbiamo subito a livello di rimbalzi difensivi, ci stiamo lavorando molto poiché il fondamentale del taglia-fuori è qualcosa in cui è importante soprattutto la concentrazione poiché è la squadra che deve lavorare all’unisono. Fino ad oggi la panchina ci ha dato tantissimo e, in varie occasioni, ci ha permesso di vincere le partite, oggi, invece, i ragazzi stanno subendo un po’, soprattutto perché quasi nessuno è abituato a giocare in questo campionato. Biella è la squadra che ha le migliori percentuali a rimbalzo offensivo ed è chiaro che dovremo essere super concentrati nel tentare di non concedere loro secondi o terzi tiri. In questa settimana abbiamo lavorato con tanta intensità, soprattutto in difesa, ma dal punto di vista emotivo siamo consapevoli del fatto che sarà una partita importante, avendo chiaro che il girone di ritorno è un altro campionato e molte formazioni stanno cambiando il loro assetto. E’ vero che Jesi è interessata a Simic. Da parte nostra il ragazzo è un tesserato della Pallacanestro Trapani su cui abbiamo puntato molto. E’ chiaro che il giocatore e la società dovranno fare le dovute considerazioni e poi si vedrà”.