E' Jefferson show, Trapani annienta Siena

 di Michele Scandariato  articolo letto 783 volte
Brandom Jefferson
Brandom Jefferson

Grande prova di Trapani che domina la quotata Siena con una prestazione quasi perfetta, grande energia in difesa sugli esterni senesi e grande precisione in attacco soprattutto nei primi due quarti, con uno stratosferico Jefferson, autore di 28 punti con 6 rimbalzi e 6 assist, che con una striscia di 7 triple consecutive tra il primo e secondo quarto ha scavato il solco decisivo all’intervallo (+21). Poco da salvare tra gli ospiti a parte Ebanks (28 pt) in una serata da incorniciare per i granata in cui gli ospiti solo nei secondi finali riescono a limitare i danni fino al 85-75 finale. Buona la prestazione anche di Perry (18 punti + 10 rimbalzi) e Renzi (16 pt) per Trapani.

Parte fortissimo Trapani con un parziale di 10-0, due triple di Gabriele Ganeto (la prima di tabella) danno la scossa al PalaConad, Siena parte troppo soft faticando ad entrare in partita con Ebanks unico a colpire dalla media poi è Jefferson che inizia il suo show personale realizzando sette triple consecutive che lasciano Siena indietro nel punteggio anche perché l’intensità difensiva dei granata è altissima con Viglianisi ad annullare Turner e Perry micidiale sotto canestro sia in difesa che in attacco. Al primo intervallo è già + 12 (27-15), la musica non cambia nel secondo quarto con Jefferson che completa il suo show facendo ammattire coach Griccioli che allarga le mani davanti ai canestri del folletto americano di Trapani. Trapani vola addirittura a + 21 all’intervallo lungo (52-31) quando anche Andrea Renzi mette la sua impronta sulla partita.

Siena parte forte nel terzo quarto alla ricerca della rimonta disperata ma dopo un parziale di 8-0 per Siena è Perry a scacciare i fantasmi del terzo quarto di Biella ricacciando indietro i toscani. L’ennesima tripla di Jefferson riporta Trapani sopra di 20 con i granata che continuano a mordere duro in difesa. Siena è sorretta da un monumentale Ebanks (28 pt alla fine) che però non riesce da solo a cambiare l’inerzia della gara che Trapani comanda saldamente all’ultimo intervallo (70-50).

Nell’ultimo periodo  la tensione cala inesorabilmente, Ducarello tiene a lungo le seconde linee in campo, le triple di Bossi e Mollura sono il sigillo sulla vittoria di Trapani con Siena che solo negli ultimi due minuti riesce a  limitare il passivo della sconfitta chiudendo sul -10 con i canestri finali di Ebanks (85-75).

Pallacanestro Trapani – Soundreef Siena 85-75

TRAPANI: Jefferson 28, Bossi 4, Renzi 16, Testa, Fontana, Guaiana NE, Ganeto 6, Mollura 3, Viglianisi 5, Spizzichini 5, Perry 18, Simic; All. Ducarello

SIENA: Masciarelli NE, Ebanks 28, Casella 3, Cepic NE, Borsato 8, Vildera 6, Simonovic NE, Sandri 7, Saccaggi 15, Ceccarelli NE, Lestini 2, Turner 6; All. Griccioli

Parziali: 27-15, 52-31, 70-50;

Arbitri: Cappello, Buttinelli, Chersicla