Parente: "Bisogna migliorare l'atteggiamento difensivo"

23.10.2018 17:43 di Michele Scandariato  articolo letto 34 volte
Parente: "Bisogna migliorare l'atteggiamento difensivo"

E' stata presentata la partita contro la Novipiù Casale Monferrato, valida per la terza giornata della Serie A2 Old Wild West girone Ovest, in programma domani sera. Ha risposto alle domande il coach della Pallacanestro Trapani Daniele Parente.

“La sconfitta di Rieti non è stata fotocopia di una partita di pre-campionato perché siamo partiti forte ed a tal proposito abbiamo il rammarico di non essere riusciti a chiuderla. Il problema è stato che non siamo rientrati in campo col giusto atteggiamento e non siamo riusciti a reagire al loro break. Anche a Latina abbiamo avuto dei black-out, e la morale è che non possiamo pensare di non rimanere concentrati per 40 minuti. Il campionato è così difficile ed il livello si è talmente alzato da non poterci consentire di sottovalutare nulla e nessuno, a maggior ragione poiché siamo una squadra giovane. Quando si affrontano i turni infrasettimanali il programma cambia ed i nostri allenamenti si sono già concentrati sulla tattica. Sappiamo che dovremmo giocare allo stesso modo sia in casa che in trasferta ma non è facile. Il problema sui rimbalzi si pone laddove ci troveremo contro dei lunghi americani: dovremo compensare con la difesa di squadra. A Rieti, sotto di 15 punti, non ho voluto spremere Clarke, consapevole che avremmo affrontato 3 partiti in 8 giorni. Da qui in poi bisogna migliorare l’atteggiamento difensivo. La partita di domani sarà difficile perché Casale è una squadra di grande solidità, con un gruppo di italiani consolidato che conosce bene il campionato e con 2 stranieri eccelsi, un play di organizzazione ed il 4 più forte del torneo. E’ una squadra con pochi punti di riferimento che si passa bene la palla, noi dovremo essere bravi a tenere sempre la partita sui giusti binari, provare a non farli correre e non perdere la battaglia a rimbalzo.”