Sconfitta indolore per la Pallacanestro Trapani che chiude al sesto posto la regular season

 di Michele Scandariato  articolo letto 437 volte
Sconfitta indolore per la Pallacanestro Trapani che chiude al sesto posto la regular season

Pasta Cellino Cagliari - Pallacanestro Trapani 85-77 (28-16; 52-34; 67-52)

Cagliari: Stephens 21, Turel 14, Rullo 13, Allegretti 11, Keene 10, Bucarelli 7, Matrone 6, Ebeling 3, Angius, Ibba, Rovatti; All. Paolini

Trapani: Jefferson 11, Mollura 9, Bossi, Renzi 23, Testa 8, Fontana 4, Ganeto 8, Viglianisi 6, Perry 8, Simic; All. Parente

Arbitri: Terranova, Tallon e Barbiero

Sconfitta indolore per la Pallacanestro Trapani che nonostante la netta battuta di arresto rimediata a Cagliari, grazie al successo interno di Legnano contro Rieti, chiude al sesto posto il campionato di serie A2 guadagnando la post season contro la corazzata Treviso di coach Pillastrini nel replay del primo turno dei play off promozione dello scorso anno. Sesto posto che rappresenta il miglior risultato della gestione del Presidente Pietro Basciano, nonostante una stagione altalenante, caratterizzata da un brillante girone di andata, chiuso al terzo posto e la conquista delle final eight di Coppa Italia ma anche dalla crisi del girone di ritorno culminata con l’esonero di coach Ducarello, sostituito da Daniele Parente in panchina con la ripresa finale. Poco da dire sulla partita che i granata hanno giocato con l’approccio mentale sbagliato, conseguenza, probabilmente, dei playoff già raggiunti fin dalla settimana precedente. I padroni di casa ci tenevano, invece, a congedarsi dal proprio pubblico con una vittoria e fin dalle prime battute non hanno lasciato scampo alla svogliata squadra granata colpendo a ripetizione con l’americano Stephens (21 pts) e con Rullo (13 pts). Trapani che sprofondava a – 20 con coach Parente che dava spazio alle riserve Testa, Simic e Fontana. Dopo il 52-34 di metà gara Trapani accennava una reazione Trapani con lo show personale di Renzi (23 pts) che quasi da solo riportava Trapani anche fino a -7. Il finale però premiava ancora i padroni di casa che con le triple di Rullo mettevano al sicuro il risultato di una partita mai messa in discussione.

Trapani che adesso può concentrarsi sui playoff che inizieranno lunedì 30 aprile con la gara 1 della serie che si disputerà al Palaverde di Treviso dove si disputerà anche gara 2 in programma mercoledì 2 maggio. Sabato 6 maggio gara 3 a Trapani, come l'eventuale gara 4 lunedì 8 maggio. L'eventuale gara 5 della serie a Treviso mercoledì 10 maggio, ovviamente salvo modifiche del calendario.