Trapani batte Cassino, ma quanta fatica!

11.11.2018 19:50 di Michele Scandariato  articolo letto 74 volte
Trapani batte Cassino, ma quanta fatica!

2B Control Trapani -  Virtus Cassino 91-86

Trapani: Renzi 22, Dosen ne, Artioli, Miaschi 15, Czumbel, Clarke 15, Mollura 6, Marulli ne, Nwohuocha 2, Ayers 18, Pullazi 13; All. Parente

Cassino: Masciarelli 5, Ingrosso 6, Jackson 8, Castelluccia ne, Paolin 12, De Ninno 2, Bagnoli 8, Raucci 18, Pepper 27, Rossi. All. Vettese

Arbitri: Terranova, Wassermannm e Nuara

Parziali (25-22, 47-45, 77-58)

Vince Trapani ma quanta fatica per battere Cassino, l’ultima in classifica, mai doma fino all’ultimo possesso. Dopo un primo tempo equilibrato, Trapani accelerava nel terzo quarto segnando 30 punti e chiudendo bene gli spazi in difesa, ma gli ospiti, sul -19, trovavano la rimonta con uno straordinario Pepper (27 pts) che propiziava un parziale di 10-0. Gara ancora sul fino dell'equilibrio con il risultato in bilico fino a 30” dalla fine con gli ospiti a -3. Sul fallo sistematico Renzi segnava 1/2 dalla lunetta e lo stesso faceva Clarke dopo il rimbalzo di Rei Pullazi (18) però davano la sudata vittoria a Trapani nel finale.

Nella prima parte di gara grande equilibrio in campo, attacchi che prevalgono sulle difese, con Ayers e Miaschi già in doppia cifra all’intervallo lungo, con gli ospiti che rimangono in partita sporcando gli attacchi di Trapani e con il talento di Pepper. Il + 2 di metà partita rispecchia l’andamento della gara. Nel terzo quarto Trapani ha un’altra intensità, in attacco Miaschi e Clarke spaccano la partita, in difesa le maglie granata si stringono e Trapani vola fino a + 19 (77-58) segnando 30 punti. Cassino non ci sta e con uno straordinario Pepper riesce a rientrare in partita con un parziale di 10-0. Il finale è emozionante, Trapani sul + 8 a -2’ dalla fine subisce ancora la rimonta ma nel finale punto a punto la spunta Trapani con il liberi finali di Renzi e Clarke nonostante qualche palla persa di troppo.