Trapani espugna Bergamo. Bergamo vs 2B Control Trapani 72-85

30.11.2019 19:38 di Piero Salvo   Vedi letture
Fonte: Uff. Stampa PALL. Trapani
Trapani espugna Bergamo. Bergamo vs 2B Control Trapani 72-85

Parziali: (8-19; 19-30; 24-20; 21-16).

Bergamo: Zugno 17 (6/7, 1/6), Allodi 13 (3/4, 2/2), Bozzetto 11 (3/7, 1/2), Marra 11 (1/3, 3/7), Costi 9 (2/3, 1/3), Parravicini 7 (0/3, 1/3), Lautier-Ogunleye 4 (1/5, 0/4), Dieng ne, Carroll ne, Crimeni ne, Bertuletti ne.

Allenatore: Marco Calvani.

Assistente: Gabriele Grazzini.

2B Control Trapani: Corbett 25 (2/3, 7/12), Goins 25 (7/12, 3/3), Renzi 12 (5/10), Nwohuocha 8 (4/6,), Spizzichini 6 (0/2, 1/4), Palermo 6 (1/4 da tre), Pianegonda 3 (1/1 da tre), Bonacini (0/2, 0/1), Mollura (0/2, 0/2), Ceparano. 

Allenatore: Daniele Parente.

Assistente: Fabrizio Canella.

Arbitri: Beneduce, Longobucco, Marziali. 

BERGAMO. Importante vittoria esterna questo pomeriggio per la 2B Control Trapani che batte Bergamo 72-85. Una gara che ha visto i granata condurre l’incontro fin dall’inizio con un vantaggio di oltre venti lunghezze già all’intervallo. Trapani ha mostrato un buon gioco in entrambe le metà campo ed ha espugnato meritatamente il campo di Bergamo. Tra i singoli risaltano le prove di Goins e Corbett, autori di 25 punti a testa. 

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Spizzichini, Bonacini, Corbett, Goins e Renzi. Calvani risponde con Zugno, Lautier, Marra, Allodi e Bozzetto. Il primo canestro è di Bozzetto, a cui risponde Spizzichini con una tripla. Trapani continua a segnare con Corbett e Renzi, facendo chiamare time-out a coach Calvani (3’ 2-7). Alla ripresa Allodi e Renzi fanno valere la propria fisicità sottocanestro ma la tripla di Zugno accorcia le distanze per Bergamo. Goins prima di gancio e poi con una bomba porta Trapani sul 7-14 (7’). I granata continuano a produrre un buon gioco in entrambi i fronti. Nel finale canestro da sotto di Nwohuocha, Parravicini fa uno su due dalla lunetta, mentre Pianegonda punisce da tre punti la difesa a zona bergamasca. Al 10’ è 8-19.

2° QUARTO: Alla ripresa Corbett segna dall’area, Spizzichini fa uno su due al tiro libero e Corbett mette una bomba. Parravicini accorcia con tre tiri liberi, ma Goinsprima è sontuoso da sottocanestro e poi anche dalla media distanza. In transizione la tripla di Corbett porta Trapani sul 11-32 e coach Calvani chiama la sospensione (14’). Ancora Corbett scaglia un’altra bomba, a cui però risponde dalla stessa distanza Marra. In lunetta Renzi fa uno su due, Corbett è incontenibile da tre punti, ma anche Marra si fa valere con una bomba. Arresto e tiro di Goins e Zugno e Trapani chiama un timeout sul 21-41 al 17’. Si riprende a giocare una nuova tripla di Corbett (5 su 8 per il momento da tre), ma dall’altra metà campo Giovanni Allodi mette a segno un gioco da tre punti. Goins fa due su due ai liberi, Bozzetto si inventa una tripla, ma con decisione Renzi dal post realizza un canestro e poi anche il libero aggiuntivo. All’intervallo punteggio sul 27-49.

3° QUARTO: Dopo la pausa lunga, Bozzetto è preciso dalla linea della carità, Zugno va in penetrazione, ma Corbett riprende a realizzare dai 6,75. Spizzichini fa due su due dalla lunetta, Marra alza la parabola dalla media distanza, ma nemmeno il tempo di rientrare per Bergamo, che Goins mette altri cinque punti consecutivi. Marra scaglia la tripla vincente e poi Zugno accorcia le distanze sul 38-59 (25’). Goinsrealizza il suo ventesimo punto e Palermo mette la sua prima tripla. Bozzetto e Nwohuocha vanno a segno da sotto. Botta e risposta da tre punti tra Allodi e Corbett:finale al 30’ sul 51-69.

4° QUARTO: Il primo canestro del quarto è di Nwohuocha da sotto. Costi fa due su due dalla lunetta, ma ancora Goins da tre punti costringe Calvani al time-out (32’ 52-74). Nwohuocha da sotto ma rispondono prima Lautier dalla lunetta e poi Costi con un gioco da tre punti. Parente avverte un leggero calo di concentrazione dopo qualche palla persa di troppo e al 35’ chiama sospensione sul 59-76. Renzi va a bersaglio, ma Parravicini realizza dalla lunga distanza. Ancora Renzi con un gran movimento di piede perno mette a segno il proprio canestro dal post, Zugno fa due su due dalla lunetta e la schiacciata poderosa di Goins consegna definitivamente la vittoria ai granata. Finale 72-85.

DICHIARAZIONI

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): «Sono soddisfatto del match, abbiamo applicato bene il piano partita e siamo stati bravissimi a non sottovalutare Bergamo che giocava senza il loro miglior giocatore. Per noi è stata una settimana molto travagliata e ritornare coi 2 punti ci da più serenità».

Marco Calvani (coach Bergamo): «Non posso davvero chiedere di più ai miei giocatori. L’assenza di Carroll ha interrotto il nostro percorso di crescita ma sono fiducioso».