Trapani perde l'imbattibilità casalinga, Bergamo la spunta nel finale

25.11.2018 20:30 di Michele Scandariato  articolo letto 63 volte
Roberto Marulli
Roberto Marulli

2B Control Trapani -  Bergamo Basket 84-90

Trapani: Renzi 14, Artioli 3, Miaschi 13, Czumbel ne, Clarke 18, Mollura 2, Marulli 17, Nwohuocha 4, Ayers 6, Pullazi 7; All. Parente

Bergamo: Casella 4, Roderick 40, Taylor 17, Fattori 15, Zucca 3, Sergio 6, Benvenuti 2, Zugno 3. All. Dell’Agnello

Arbitri: Maschio, Buttinelli e Azami

Parziali (26-32, 46-52, 73-64)

Perde l’imbattibilità interna Trapani in un convulso finale che ha premiato Bergamo, seconda forza del campionato. Trapani crolla nell’ultimo quarto dopo aver disputato un terzo periodo strepitoso che aveva portato i granata anche sul + 11. Ma l’intensità difensiva degli ospiti negli ultimi 10 minuti e l’immenso talento di Roderick (40 pts) e Taylor (17 pts) ribaltavano l’esito di una gara nonostante la buona prova di Marulli (17 pts), ultimo dei granata ad arrendersi.

Nella prima metà ospiti quasi sempre avanti, con Roderick immarcabile e granata a rincorrere. Nel terzo periodo Trapani aumenta l’intensità difensiva e con i canestri di Marulli ribaltava l’inerzia della partita fino a +9 all’ultimo intervallo (73-64). Nel quarto decisivo Trapani però non segnava più, Bergamo con la zona tiene lontano i granata dal canestro e risale con Roderick nel finale punto a punto che premia gli ospiti con la tripla del sorpasso di Taylor ed i liberi della vittoria ancora di Roderick, MVP indiscusso della serata.