Trapani resiste due quarti prima di crollare a Rieti che dilaga 78-55

20.10.2018 23:04 di Michele Scandariato  articolo letto 524 volte
Trapani resiste due quarti prima di crollare a Rieti che dilaga 78-55

Zeus Energy Rieti - 2B Control Trapani 78-55 (25-19, 33-36, 58-45);

Rieti: Berrettoni, Tomasini 9, Casini 15, Toscano 5, Moretti, Gigli 8, Jones 14, Carenza 9, Nikolic, Frazier 18, Bonacini; All. Rossi

Trapani: Renzi 11, Dosen ne, Artioli, Miaschi 9, Czumbel 1, Clarke 14, Mollura, Marulli 6, Nwohuocha 4, Ayers 10, Pullazi; All. Parente

Arbitri: Beneduce, Yang Yao e Puccini

Seconda trasferta consecutiva in terra laziale e seconda sconfitta per la Pallacanestro Trapani che dopo Latina cade anche a Rieti, dove resiste solo due quarti. Eppure i granata erano andati all’intervallo lungo in vantaggio +3 (33-36), tirando con buone percentuali dal campo, con buone iniziative di Miaschi e  Nwohuocha dalla panchina, ma nella seconda parte della partita hanno smarrito la via del canestro, sbagliando troppi tiri aperti con Pullazi (0/5) e Renzi (3/10) e subendo la difesa aggressiva su Clarke (14 pt). Rieti ha dominato a rimbalzo (43-34) trovando con Frazier (18 pt) e Casini (15 pt) i canestri che hanno ribaltato l’inerzia della gara. Rieti chiudeva sul + 13 all’ultimo intervallo per dilagare nell'ultimo quarto in cui Trapani smetteva di lottare. Eloquente il + 23 finale (78-55) in favore dei padroni di casa.