Castori: non possiamo che chiedere scusa a tutti

16.02.2020 18:34 di Piero Salvo   Vedi letture
Fonte: Trapanigranata.it
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Castori: non possiamo che chiedere scusa a tutti

«Noi oggi siamo indifendibili – sono state le parole dell’allenatore del Trapani – e si fa fatica a commentare una partita che si è persa 5-0. Siamo stati molto colpevoli. Ci assumiamo la nostra responsabilità e siamo delusi, feriti, dispiaciuti. Ci siamo umiliati con la nostra prestazione. Possiamo solo scusarci con i nostri tifosi che sono venuti e siamo indifendibili».

«Era una partita che abbiamo preparato nei minimi particolari. Oggi non abbiamo alibi e io non cerco scuse. È solo una prestazione bruttissima  sotto tutti i punti di vista sia di gioco che caratteriali. Non ci sono scusanti. Abbiamo fatto una bruttissima prestazione».

«A Salerno si è perso immeritatamente, mentre oggi si è perso immeritatamente e non c’è stata partita. Evidentemente abbiamo fatto molti passi indietro indietro rispetto ad un recente passato dove c’era stata una crescita o eravamo migliorati. Come prestazione sinceramente è inspiegabile. Non era nemmeno nell’aria e non pensavo lontanamente che potessimo sbagliare. Sbagliare in questa maniera non me l’aspettavo. Non ho visto segnali questa settimana che potessero farmi a pensare a questo».

«Non siamo morti e da domani ripartiamo. Queste figure di m…. devono servire per stimolare il nostro orgoglio e guardarci in faccia per recuperare quello che abbiamo perso oggi. Dopo Salerno abbiamo fatto un percorso di crescita e in settimana ci siamo allenati con un morale alto. Non ci sono scusanti, non c’è né tattica né tecnica né condizioni fisiche. Abbiamo perso in maniera inopinata e vergognosa, e ne prendiamo atto. Ci vergogniamo e umiliamo però dopo l’umiliazione ci deve essere il riscatto».

Vito Campo