Non si ferma più il Trapani che batte il Matera con un gol di Evacuo

31.03.2018 17:12 di Michele Scandariato  articolo letto 213 volte
Non si ferma più il Trapani che batte il Matera con un gol di Evacuo

Trapani-Matera 1-0

TRAPANI: Pacini, Rizzo, Pagliarulo, Scarsella, Evacuo, Polidori (23’st Murano), Fazio, Palumbo (32’st Steffè), Visconti, Marras, Corapi. A disposizione: Furlan, Ferrara, Bastoni, Dambros, Canino, Girasole, Campagnacci, Minelli, Aloi. All. Alessandro Calori

MATERA: Tonti, Buschiazzo Morel (17’st De Falco), Dos Santos (25’st Taccogna), Salandria, Di Sabatino, Maimone, Urso, Casoli, De Franco, Di Livio, Tiscione. A disposizione: Mittica, Gigli. All. Gaetano Auteri

ARBITRO: Luca Zufferli di Udine; ASSISTENTI: Alessio Saccenti di Modena e Daniele Marchi di Bologna

RETE: 47’ Evacuo

NOTE: Ammoniti Palumbo nel Trapani – Maimone, Taccogna nel Matera; Recuperi 2’pt-5’st; Corner: 7-1; Spettatori: 4.204

Continua la rincorsa del Trapani che supera il Matera con un gol di Evacuo nella ripresa e rosicchia altri due punti al Lecce, bloccato in casa dal Siracusa. Una gara vinta con il cuore, con la tecnica e con la grinta, contro un buon Matera che nonostante le assenze ha dato del filo da torcere fino alla fine alla lanciatissima squadra granata. Decisivo, ancora una volta, il 35enne bomber granata Felice Evacuo, una delle anime di questa squadra capace di vincere 7 delle ultime 8 partite e di rosicchiare 12 punti al Lecce negli ultimi due mesi. Trapani che non ha risentito delle assenze dei due difensori centrali, non correndo alcun rischio in difesa, e che ha capitalizzato il colpo di testa del suo bomber ad inizio ripresa per il terzo 1-0 consecutivo.

La prima emozione, dopo un inizio gara di studio, al 12’ quando Marras viene colpito in area ma l’arbitro Zufferli sorvola. Il Trapani prende le misure guadagnando porzioni di campo, una gran botta di Fazio dal limite al 20’ si perde alta sulla traversa. Al 24’ un gol del Trapani di Evacuo sugli sviluppi di un calcio piazzato di Palumbo viene annullato per fuorigioco sulla segnalazione del guardalinee. Occasione per il Trapani al 34’ quando ancora Evacuo in spaccata volante colpisce a botta sicura sul corner ben calciato da Corapi ma Tonti si esalta e salva miracolosamente la sua porta. Il forcing finale del Trapani produce un paio di occasioni prima con Marras e poi con Palumbo ma in entrambe le occasioni Tonti si salva non senza affanni.

Il Trapani la sblocca subito ad inizio ripresa, corner di Corapi, sponda di Pagliarulo e Felice Evacuo da due passi di testa porta in vantaggio i granata al 47’. Decimo gol in maglia granata per il bomber campano, ancora decisivo in questa parte della stagione. Evacuo sfiora anche il raddoppio al 58’ ma sull’uscita del portiere sul lancio di Corapi, conclude sull’esterno della rete da posizione defilata. Pericoloso anche il Matera al 59’ con Urso che la piazza dal limite dell’area ma la palla finisce di un soffio al lato. E’ la prima conclusione verso la porta del Matera in tutta la partita. Ancora pericoloso il Trapani sull’asse Evacuo Polidori ma la conclusione dell’attaccante granata finisce fuori. Ancora Polidori al 65’ pericoloso, sempre su assist di Evacuo, ma la conclusione da posizione defilata si perde di un soffio al lato. Poco altro fino alla fine, con i granata che non corrono pericoli e dopo 5 di recupero possono festeggiare la preziosissima vittoria.