Pomeriggio da incubo per il Trapani sconfitto 1-0 a Fondi

 di Michele Scandariato  articolo letto 67 volte
Pomeriggio da incubo per il Trapani sconfitto 1-0 a Fondi

FONDI- TRAPANI 1-0

FONDI: Elezaj, Quaini, De Martino, Corticchia (21’st Addessi), Ricciardi (37’st Pompei), Mastropietro, Vastola, Galasso (33’ Maldini), Tommaselli, Nolè (37’st Ciotola), Paparusso. A disposizione: Cojocaru, Vasco, Serra, Pezone, De Leidi. All. Antonello Mattei

TRAPANI: Furlan, Pagliarulo, Taugourdeau (1’st Minelli), Bastoni (24’st Girasole), Evacuo, Reginaldo (17’st Dambros), Fazio, Silvestri, Maracchi, Visconti (24’st Rizzo), Marras. A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Legittimo, Steffè, Canino. All. Alessandro Calori

ARBITRO: Davide Curti di Milano; ASSISTENTI: Tiziana Trasciatti di Foligno e Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto

RETE: Nolè 42’
NOTE: Ammoniti Mastropietro nel Racing Fondi – Fazio, Dambros nel Trapani; Recuperi: 1'pt-6’st; Corner: 2-5

Pomeriggio da incubo per il Trapani che non approfitta del passo falso del Lecce fermato in casa dall'Akragas, perdendo a casa del fanalino di coda, il Racing Fondi, per 1-0. Decisivo il gol di Nolè alla fine del primo tempo con un Trapani che ha disputato una partita orribile, quasi mai incisivo contro un avversario che non le ha mai consentito di giocare. Giallo nel finale per un gol segnato da Marras ma non concesso per una simulazione di Dambros. Sconfitta che ridimensiona di tanto le ambizioni della squadra di Calori incapace finora, se non a sprazzi, ad adattarsi alla realtà della serie C.