Torna al successo il Trapani che liquida il Matera al Provinciale

03.11.2018 17:21 di Michele Scandariato  articolo letto 79 volte
Taugordeau
Taugordeau

Trapani-Matera 2-0

TRAPANI (4-3-3): Dini sv; Girasole 5,5 (70’ Scrugli 6), Mulè 6,5, Silva 6, Ramos 6,5; Costa Ferreira 5 (63’ Aloi 6), Taugourdeau 6,5 (70’ Toscano 6,5), Corapi 6,5; Ferretti 6 (63’ Dambros 7), Evacuo 5,5, Golfo 5 (54’ Tulli 6,5). A disp.: Kucich, Ingrassia, Culcasi, D'Angelo, Nzola. All. Italiano.

MATERA (3-5-2): Farroni 6,5; Risaliti 6, Stendardo 6,5, Sepe 6,5; Ricci 6,5, Corso 6,5 (81’ Galdean ng), Garufi 6 (81’ Lorefice ng), Bangu 6 (70’ Auriletto ng), Genovese 5,5 (32’ Corado 5,5); Dammacco 6 (70’ Scaringella ng), Orlando 6. A disp.: Guarnone, Sgambati, Lorefice, Casiello, Galdean. All. Imbimbo.

ARBITRO: Natilla di Molfetta; Assistenti: Montanari e Teodori

MARCATORI: 11’ Taugordeau, 88’ Dambros

NOTE: Spettatori 2.404 per un incasso di € 15.636,68, ammoniti Aloi (T) e Orlando (M); calci d’angolo 4-3, recupero 1+4

Torna al successo il Trapani che supera il Matera per 2-0 al termine di una partita che i granata hanno faticato non poco a portare a casa. Dopo il gol iniziale del francese Taugordeau, autore di uno splendido gol dopo appena 11’, i granata infatti non sono riusciti chiudere la partita rimasta in equilibrio fino alle battute finale, fino al raddoppio all’88’ di Dambros in contropiede. Ospiti che nonostante le traversie societarie e di classifica per via della pesante penalizzazione subita in settimana hanno imbrigliato i granata impedendogli di costruire il solito gioco. Nella ripresa i cambi di Italiano ridanno vivacità alla squadra granata che però non riusciva a chiuderla fino al raddoppio di Dambros che a 2' dal termine fuggiva in contropiede lanciato daTulli, e batteva il portiere in uscita.

LA CRONACA

11’ Al primo affondo il Trapani passa in vantaggio grazie ad un eurogol di Taugordeau che colpisce con perfetta coordinazione dai 30 metri spedendo all’incrocio con un destro che non lascia scampo a Farroni.

23’ Occasione per gli ospiti con Ricci bravo a sfruttare una palla in profondità di Orlando ma la conclusione da posizione defilata si perde sull’esterno della rete;

31’ ancora un’occasione per gli ospiti, ancora con Ricci, ma Dini è bravo in uscita a coprire lo specchio della porta con i piedi;

54’ gran botta di Ferretti di sinistro dal limite ma è bravo Farroni a distendersi in tuffo e salvare in angolo;

68’ botta di Dambros dal limite ma Farroni blocca a terra sicuro;

73’ punizione per il Trapani con Corapi a giro sul primo palo fuori di un soffio;

82’ contropiede del Trapani con Dambros lanciato da Evacuo a sfiorare il palo;

88’ il raddoppio del Trapani con Dambros che si invola sul lancio di Tulli in contropiede e trafigge il portiere in uscita. É il gol che chiude la gara.