Torna al successo il Trapani corsaro a Bisceglie

 di Michele Scandariato  articolo letto 254 volte
Marras
Marras

Bisceglie Trapani 0 3

BISCEGLIE: Crispino, Petta, Jurkiic, Partipilo, Jovanovic, Giron, Vrdoljac (19’st Lugo Martinez), Boljat, Migliavacca (26’st Gabrielloni), Markic (13’st Montinaro), Dentello. A disposizione: Raucci, Toskic, D’Ancora, Vassallo, Delvino, Risolo, Alberga. All. Annunziato Zavettieri

TRAPANI: Furlan, Rizzo (31’st Visconti), Legittimo, Bastoni (20’st Girasole), Reginaldo, Murano (20’st Evacuo), Fazio, Silvestri, Maracchi, Palumbo (33’st Steffè), Marras. A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Pagliarulo, Dambros, Canino, Minelli. All. Alessandro Calori

ARBITRO: Cristian Cudini di Fermo; ASSISTENTI: Giuseppe Di Giacinto di Teramo, Andrea Micaroni di Chieti

RETI: Marras 3’, Murano 3’st, Evacuo 39’st

NOTE: Ammoniti Migliavacca, Gabrielloni nel Bisceglie – Bastoni, Palumbo, Reginaldo nel Trapani; Espulso Giron (B) al 41’st; Recuperi: 1’pt-4’st; Corner: 9-3

Torna al successo il Trapani che con un netto 0-3 espugna Bisceglie al termine di una gara in cui i granata sono stati bravi a concretizzare le occasioni avute con buon cinismo. Fondamentale il gol in apertura di Marras, lesto a sfruttare l’ottimo assist di Reginaldo al 4’. Poi la reazione del Bisceglie che sciupa malamente con Azzi al 27’ a porta vuorta, poi è bravo Furlan, in almeno due occasioni, a negare il pareggio alla squadra di casa. Ad inizio ripresa il raddoppio di Murano al 48’, su ottimo assist di Marras, con un preciso pallonetto. Ancora Furlan in evidenza prima del tris finale di Evacuo all’85’ sull’assist di Visconti. Un Trapani tutto sostanza quello visto oggi che prova a scacciare i fantasmi delle ultime gare.