Trapani fermato al Provinciale dal Monopoli

30.04.2018 10:40 di Michele Scandariato  articolo letto 64 volte
Trapani fermato al Provinciale dal Monopoli

Trapani- Monopoli 2-2

TRAPANI: Furlan, Rizzo, Pagliarulo, Drudi, Scarsella (34’st Steffè), Murano, Silvestri, Dambros (18’st Campagnacci), Palumbo, Marras, Corapi. A disposizione: Pacini, Ferrara, Ferretti, Canino, Girasole, Minelli, Aloi, Culcasi, Musso, Tolomello. All. Alessandro Calori

MONOPOLI: Menegatti, Mercadante, Scoppa, Genchi (11’st Benassi), Sounas, Bei (34’st Mangni), Donnarumma, Sarao, Rota, Tafa (11’st Paolucci), Longo. A disposizione: Bardini, Guido, Zampa, Minicucci, Mavretic, Russo, Eleuteri, Maselli. All. Giuseppe Scienza

ARBITRO: Fabio Schirru di Nichelino; ASSISTENTI: Francesco Biava di Vercelli e Robert Avalos di Legnano

Reti: 18’ Murano, 69’ Longo, 77’ Corapi (rig), 87’ Longo

NOTE: Ammoniti Rizzo nel Trapani – Sarao, Tafa nel Monopoli; Recuperi 2’pt-4’st; Corner: 10-4; Spettatori: 3.826

Ennesima occasione sprecata in questo campionato dal Trapani che si lascia rimontare nei minuti finali dal Monopoli, sprecando la possibilità, vista la sconfitta del Catania a Matera, di conquistare matematicamente il secondo posto. Come è invece accaduto spesso in questo campionato, la squadra di Calori ha dimostrato di avere il braccino corto quando lo posta in palio si alza. Mentre il successo di misura del Lecce contro la Paganese ha chiuso definitivamente la lotta per il primo posto, riportando dopo 6 anni di inferno i salentini in serie B, oggi il Trapani oggi può recriminare per non avere centrato il secondo posto, rimandando tutto all'ultima sfida di Cosenza dove i granata dovranno obbligatoriamente vincere per essere certi della piazza d'onore. Troppe le occasioni fallite dai granata nel corso della partita, soprattutto  con Murano che ha fallito due volte a tu per tu con Menegatti, mentre gli ospiti sono stati bravi a restare in partita fino alla fine per poi trovare il pareggio nella ripresa. Gara che si era messa bene per i padroni di casa, andati presto in vantaggio con Murano che sfruttava il buon assist di Marras al 18'. Poi le diverse occasioni mancate prima del pareggio al 69' di Longo. I granata trovavano la forza di riportarsi in vantaggio grazie al calcio di rigore trasformato da Corapi ma nel finale, con un gol fotocopia del primo, ancora Longo, alla sua prima incredibile doppietta in carriera, trovava la stoccata del pareggio. Ci sarà ancora da soffrire, dunque, per l'undici di Calori che dovranno trovare a Cosenza i punti del secondo posto, fondamentale in prospettiva play off.

LA CRONACA. Primo pericolo all’8’ sugli sviluppi di un corner calciato da Corapi, colpo ti testa di Murano che si trasforma in assist per Scarsella ma Menegatti si salva. Al 10’ contropiede fulmineo del Trapani con Rizzo che lanciato da Furlan percorre 50 metri di campo palla al piede servendo Murano che però conclude malamente alle stelle. Al 18’ granata in vantaggio con Murano lesto ad infilare di destro il portiere in uscita sull’assist in profondità di Marras. Al 21’ Scarsella sfiora il raddoppio con un pallonetto. Partita che dopo il vantaggio dei padroni di casa scende di tono, si ravviva solo nel recupero quando Murano ben lanciato da Dambros spreca tirando addosso al portiere la più favorevole delle occasioni. Sul ribaltamento di fronte primo pericolo creato dagli ospiti con un colpo di testa di Genchi che si perde di poco a lato.

Ancora un gol divorato ad inizio ripresa da Murano al 49’ quando l’attaccante granata si presenta nuovamente a tu per tu con Menegatti che però è bravo a distendersi sulla sinistra per salvare in corner. Al 65’ gran botta da 30 metri di Corapi su punizione ma Menegatti si salva ancora. Al 69’ la doccia fredda per il Trapani con il pareggio degli ospiti che sugli sviluppi di un corner trovano il pareggio grazie ad una zampata di Longo su una palla rimessa al centro da Mercadante. Il Trapani può mordersi le mani per non avere sfruttato le tante occasioni avute per chiudere la gara. Al 76’ rigore per il Trapani per un fallo di mani in area di Bei su un’azione di Campagnacci in profondità. Freddissimo dal dischetto Corapi che realizza la sua prima rete in maglia granata al 77’. Sembra finita ma all’87’ ancora in gol il Monopoli, replay del gol del pari con Longo a sfruttare l’assist dalla sinistra per mandare in gol a porta vuota.