Il punto sul mercato del Trapani

06.01.2018 15:44 di SNT Redazione  articolo letto 799 volte
© foto di Matteo Papini/Image Sport
Il punto sul mercato del Trapani

C'è un gran fermento attorno al mercato del Trapani. Tante voci, tante conferme su una campagna di gennaio che dovrebbe essere scoppiettante. Il condizionale è d'obbligo visto che molte delle operazioni in entrata dipenderanno dalle uscite visto la dispendiosa campagna acquisti fatta dai granata in estate. L'impressione comunque è che solo dalla prossima settimana le varie trattative imbastite possano prendere corpo. Il nodo principale visto il contratto triennale a cifre importanti che ha sottoscritto e' quello relativo alla partenza di Taougordeau centrocampista dai piedi buoni che non si è ambientato a Trapani e che sembra destinato a ritornare al Piacenza da dove quest'estate si è trasferito in maglia granata. Ceduto il calciatore francese si dovrebbero aprire le danze alla mini rivoluzione che riguarda soprattutto il centrocampo. I primi a vestire la maglia del Trapani a quel punto dovrebbero essere Scarsella della Cremonese, Petterman del Palermo con il sogno Corapi dal Parma per cui si impegnato in prima persona lo stesso Calori che potrebbe rivoluzionare un reparto che finora ha deluso e che potrebbe perdere anche Maracchi su cui c'è l'interesse concreto del Pordenone. Poi le operazioni sia in entrata che uscita dovrebbero riguardare la difesa dove sembra che possa essere ceduto Legittimo a quel punto si cercherebbe un centrale d'esperienza per completare il reparto così come sembra potere arrivare un esterno basso di sinistra. Ed in proposito sembra essersi raffreddata la pista che porta all'ex Rizzato bloccato da Novellino ad Avellino, ipotesi a questo punto in stand by si ma non chiusa che potrebbe riaprirsi negli ultimi giorni di mercato. Piero Salvo

(Pubblicato su "La Sicilia" del 06.01.2018)