Un successo che non risolve i problemi dei granata

28.01.2018 11:29 di Piero Salvo  articolo letto 496 volte
Un successo che non risolve i problemi dei granata

Non può un gol ad un quarto d'ora dalla fine che ha di fatto chiuso l'incontro far cambiare opinione sull'attuale momento del Trapani. Certamente la vittoria dopo una lunga astinenza durata cinque gare è il rimedio migliore ma i granata - almeno la squadra vista venerdì sera - sono lontani dagli standard per poter puntare al termine della stagione alla promozione in serie B. Brutta partita quella tra trapanesi e la Juve Stabia condizionata dal vento che però non giustifica i continui lanci lunghi e i tanti errori tecnici che alla fine ha "quasi" giustificato le molte assenze sugli spalti. Tante le note da migliorare per quanto riguarda la squadra di Alessandro Calori a partire dallo schema di partenza (3-5-2) che penalizza la fase d'attacco, così come il giocatore piu' tecnico dei trapanesi: Marras, costretto spesso ad arretrare sulla linea difensori lui che fa del dribbling e dell'uno contro uno nelle difese avversarie il punto di forza. Così come deve crescere il gioco di squadra e la circolazione della palla spesso lasciata al caso. Tra le note positive di contro, forse la più importante è l'abbraccio che il gruppo compresa la panchina ha riversato nei confronti del proprio tecnico al momento del gol del 2-1 di Evacuo, segno che i calciatori non hanno scaricato il loro allenatore. Il Trapani adesso, dopo la vittoria di venerdì, osserverà il suo turno di riposo riprendendo tra quindici giorni in quel di Caserta, nel frattempo Calori dovrà lavorare per far crescere il gruppo inserendo al meglio i nuovi che già venerdì si sono ben disimpegnati con Scarsella che andato anche in gol. Ma ci sarà anche da chiudere il mercato nel migliore dei modi soprattutto con la probabile sostituzione di Reginaldo in procinto di passare alla Pro Vercelli, con l'arrivo di un esterno basso e con i malumori di Fazio che pur tra i granata più quotati in questo momento non è piu' considerato un titolare da Calori.