Pallavolo Marsala, la Sigel rifarà la B1, niente ripescaggio o acquisizioni di titolo

01.07.2016 16:55 di Redazione SNT   Vedi letture
Pallavolo Marsala, la Sigel rifarà la B1, niente ripescaggio o acquisizioni di titolo

"Sono stati giorni frenetici e sicuramente di grande riflessione – afferma il presidente Massimo Alloro – tuttavia ci hanno consentito di valutare per bene il percorso da seguire nell’immediato futuro. Dopo alcuni passaggi con i soci della nostra società e con il main sponsor “Sigel” abbiamo deciso di mantenere la nostra categoria e di non affidarci ad inutili salti nel vuoto. Ovviamente se avessimo conquistato la serie superiore sul campo c’erano delle responsabilità etico sportive da tener conto, altro è il procedere ad un possibile ripescaggio o all’acquisizione di un titolo di A2 che sicuramente sono a portata di mano. La nostra responsabilità nei confronti della città che rappresentiamo e verso i nostri tifosi ci impone invece chiarezza su la scelta di non procedere a cercare ad ogni costo la serie A. Innanzitutto la mancanza di una struttura adeguata ad ospitare la serie superiore. Il Palasport ancora non è stato ultimato a avremmo dovuto forzare la mano della Lega per ottenere una deroga sul Palabellina (cosa per’altro concessa nel passato), poi le nostre finanze martoriate dall’inutile quanto dispendioso regolamento che impone i vincitori di campionato la lotteria dei play off. Due trasferte in Romagna (contro Battistelli) e la successiva a Roma (contro VolleyRo) ci sono costati in termini economici troppo per azzardare un ulteriore passaggio per i diritti di segreteria da pagare alla Fipav e alla Lega per accedere “alla speranza” di un ripescaggio o di una acquisizione di titolo. Da dirigenti responsabili quali siamo abbiamo preferito riordinare le casse della società con l’obiettivo fermo di lavorare per realizzare una squadra forte e competitiva nella serie di nostra competenza. Il nostro sponsor Sigel sarà a fianco e sosterrà ancora una volta il nostro percorso che mira dritto, oltre a creare i presupposti per un roster di primissima fascia, anche il potenziamento societario che continuerà la strada già intrapresa quest’anno con l’inserimento di nuovi soci. La ricerca spasmodica di affiancare alla Sigel altri sponsor di prestigio (nella speranza di confermare già quelli dello scorso anno) che possano garantire una solidità economica al progetto. Continuare nel lavoro sui giovani (dovremmo mantenere anche una squadra nella serie C regionale) e sul reclutamento di base che ha portato nell’ultima stagione ad incrementare in maniera esponenziale le presenze al Palabellina nei corsi organizzati di minivolley. Gli obiettivi sono chiari. La strada da percorrere è segnata. La passione e l’entusiasmo non ci fanno difetto. Il sogno è sempre la..noi siamo testardi ma sappiamo anche perdere quanto necessita. La vittoria non è ottenere un salto di categoria per poi abbandonare per insufficienza di strutture, la vittoria e raggiungere un obiettivo e buttare le basi per costruirne un’altro sempre più ambizioso.